Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Vi offriamo alcuni pratici consigli su come comportarsi in caso di disturbi della pelle.

1) Eczema: si tratta di una patologia cutanea comune e si manifesta a causa di diversi fattore, come l’inquinamento ambientale e la scarsa umidità.

Che cosa fare? Idratare la pelle arrossata, lavarsi con acqua tiepida, evitare il più possibile i tessuti sintetici ed evitare scrupolosamente l’uso di detergenti irritanti e aggressivi.

2) Dermatite da contatto: è un’infiammazione cutanea che si manifesta perlopiù in seguito all’esposizione della pelle ad allergeni come profumi, piante, detergenti e saponi alcalini. Causa gonfiore, comparsa di vescicole e rossore diffuso.
Che cosa fare? Indossare tessuti in puro cotone, rinfrescare spesso la pelle, evitare ammorbidenti e profumi artificiali.

3) Allergia al nickel: si tratta di un’allergia molto diffusa, che causa dermatite da contatto con oggetti in metallo.
Che cosa fare? Se possibile, adoperare una cover per il cellulare, usare orologi con cinturino in pelle, evitare di indossare bigiotteria e il diretto contatto con chiavi e monete.

4) Puntura d’insetto: in alcuni individui le punture d’insetto provocano gli stessi sintomi di una dermatite. Tutto ciò è dovuto alle sostanze irritanti rilasciate dal parassita, e causa rigonfiamento, rossore, prurito, bruciore e dolore.
Che cosa fare? Adoperarsi per sfilare il pungiglione (se presente), applicare del ghiaccio per rinfrescare, evitare l’ammoniaca e l’acqua calda.

5) Eritema solare: si manifesta in seguito ad un’esposizione prolungata ai raggi solari, soprattutto in caso di scarsa protezione. Può causare arrossamento, desquamazione e la comparsa di bollicine.
Che cosa fare? Innanzitutto idratare il corpo bevendo molta acqua, e poi la pelle applicando idratanti non aggressivi. Evitare di grattarsi per non irritare ulteriormente la pelle già lesa e soprattutto non forare assolutamente le bolle che possono venirsi a creare.

Essere farmacista oggi significa contribuire con la propria professionalità all'innovazione del Sistema Salute.
L'aggiornamento, la formazione, il confronto e la specializzazione sono tutti elementi che concorrono a valorizzare questa professione nel suo duplice ruolo di specialista del farmaco e consigliere sul benessere e la salute dei propri clienti.
                                                                                     web design by  LogoSiti